Ringraziamo la segretaria generale del comune di Castellammare di Stabia, Loredana Lattene, che ci ha dimostrato con i fatti che non va di buon mattino a palazzo Farnese per pettinare le bambole (LEGGI ARTICOLO) e ha finalmente richiesto un C.V. pubblico ricevibile e degno di questo nome al consigliere comunale e capogruppo della lista Cimmino, CATELLO TITO, nei canoni previsti dai regolamenti, dalle leggi vigenti e su formato europeo, che di seguito e per aggiornare un po’ tutti pubblichiamo anche noi. ‘E chest’è!

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.