Dom. Ott 2nd, 2022




 

 

Si era detto oramai lontano da Castellammare di Stabia ma con Gaetano Cimmino sindaco nel 2018, anche Alberto Irace, ritorna ad interessarsi delle cose da fare a Castellammare di Stabia. L’occasione di incontro è solo telefonico tra i due – per Irace al telefono personale del costruttore sindaco occulto dell’amministrazione del fare (LEGGI ARTICOLO) in gita a Firenze -, dove  si parla dei silos degli ex magazzini generali in via Bonito a Castellammare di Stabia da abbattere.

Un dialogo tra Cimmino e Irace – per lunghi tratti scherzoso -, dove l’ex renziano ed ex presidente di Acea chiede a Cimmino se fosse vero tutto quello che scrive su Facebook, e se veramente fosse intenzionato ad abbattere i silos degli ex magazzini generali a via Bonito.

 





 


Il sindaco Cimmino conferma tutto ad Irace “Esco da sotto la tua scuola…” – sotto lo sguardo interessato del costruttore stabiese “fulcro” dell’attività investigativa iniziata nei giorni post elezione nel 2018 dal nucleo Carabinieri di Torre Annunziata e contenuta nelle 161 pagine di informativa all’attenzione della procura competente.

(5. Continua) 

 






Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.