Lun. Set 26th, 2022

Ci deve sempre essere un mio elettore nelle giunte di Cimmino. La prima volta Calì e Amato questa volta Calì e Romano“, parole e che parole quelle di Andrea Di Martino, competitor di Gaetano Cimmino alle passate elezioni a Castellammare di Stabia nel 2018. Parole interessanti dal punto di vista politico e che rendono ancora più chiara la collocazione della sindacalista Cisl in aspettativa, Maria Romano, diventata sedicente donna di destra e amante di Giorgia Meloni per una casella politica nella sua città. Saranno fortemente contrariati per il “pezzotto” rifilato da Cimmino al posto di uno dei due militanti di FDI, Silvana Cascone e Salvatore Amitrano e per tutto l’entourage politico del coordinatore stira e ammira Aprea e del consigliere comunale tifoso Sica. ‘E chest’è! 

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.