Si terrà venerdì, 14 gennaio 2022, il consiglio dei ministri con tema sicurezza e ordine pubblico nazionale, che vedrà all’ordine del giorno anche la discussione e l’approvazione dello scioglimento del comune di Castellammare di Stabia per infiltrazioni camorristiche.

 

 






 

 

Anche gli ultimi tentativi di cercare di “calmierare” la ministra Lamorgese, attraverso note colleghe ed esponenti di Forza Italia, è fallita: la ministra si presenterà con la relazione e la richiesta di scioglimento del comune di Castellammare di Stabia, le varie interdizioni e provvedimenti da applicare su indirizzo del prefetto di Napoli, Claudio Palomba, ma prima ancora dell’ex prefetto, Marco Valentini, dopo il lavoro a palazzo Farnese certosino e lungo sei mesi (ma che sta ancora continuando a Napoli ndr.) dei commissari Gullotti, Patriarca e Iannucci. 

 

 






Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *