Mer. Set 28th, 2022






 

 

Un’interrogazione al sindaco Cimmino e all’assessora di Fratelli d’Italia, Maria Romano, e la denuncia alla Commissione d’indagine antimafia presente a palazzo Farnese, da parte dei consiglieri comunali di opposizione al sindaco Cimmino, per portare finalmente allo scoperto il cosiddetto “Sistema Stabia” sul postificio – senza selezioni e titoli – nelle cooperative cittadine, creato per soddisfare le richieste di consiglieri comunali di maggioranza del sindaco Cimmino.

 

 






 

Un atteggiamento clientelare, poco chiaro e poco etico anticipato qualche giorno fa dal nostro blog (LEGGI) e del quale nelle prossime ore potrebbero iniziare a trapelare i primissimi nomi e cognomi dei cosiddetti beneficiari: eletti a palazzo Farnese per fare il bene di tutti e non l’esclusivo bene loro e del proprio elettorato. ‘E chest’è! 

 

 






Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.