Grande imbarazzo per l’amministrazione Cimmino dopo il ritrovamento da parte degli uomini dell’Arma dei Carabinieri di circa 150 piantine di cannabis coltivate proprio dove in questi giorni si stanno tenendo degli spettacoli estivi voluti dall’amministrazione comunale.






 

E pensare che il luogo è vigilato quotidianamente (e da oltre un anno ndr.) dalla polizia locale del comune di Castellammare di Stabia, perché “Drive in” per i tamponi da Covid-19 da parte dell’Asl NA 3 SUD. ‘E chest’è! 

 

 






Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *