Una manifestazione di interesse da parte del comune di Castellammare di Stabia per la manutenzione di strade e marciapiedi per un triennio con una cifra di partenza a base d’asta di circa un milione di euro.

 

 






 

 

Questa è la decisione presa dall’amministrazione del fare del sindaco Cimmino all’indomani della sola ultima denuncia, da parte di un consigliere comunale di Italia Viva, Andrea Di Martino, che ha deciso oltre che informare l’opinione pubblica e la stampa della vicenda anche di interrogare l’assessore ai lavori pubblici e all’ambiente del comune di Castellammare di Stabia, Antonio Cimmino, sulle condizioni veramente degradate e pericolose in qui versano le strade ma soprattutto i marciapiedi su tutto il territorio comunale. ‘E chest’è! 

 

 






Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *