Sono stati affidati dal comune di Castellammare di Stabia, per i prossimi cinque anni, i servizi cimiteriali e per l’utilizzo della sala autoptica.






Poco più di 400mila per cercare di riportare un po’ di pulizia e ordine a via Napoli dove vige, da troppi anni: il degrado, l’abbandono e il caos. ‘E chest’è! 






Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *