Sab. Ott 1st, 2022




 

 

Altri soldi pubblici spesi inutilmente per le zone pre filtraggio anti-Covid-19, allestite all’esterno delle scuole, e le sole annunciate restrizioni da parte della comunicazione scadente e scaduto del sindaco Cimmino con controlli  all’esterno degli edifici cittadini, da parte della polizia locale, del tutto assenti. Ancora una volta nelle scuole comunali, statali e private di Castellammare di Stabia, dove si è ripresa regolarmente la didattica in presenza per quanto concerne il grado d’istruzione dalla materna alla prima media, si è registrato l’ennesimo flop.

 

 




 

L’assembramento più emblematico dell’ennesimo ritorno tra i banchi al caos dell’amministrazione Cimmino è stato quello della Basilio Cecchi: la scuola statale al centro di Castellammare di Stabia è stata letteralmente invasa da alunni, genitori e parenti. ‘E chest’è!

 

 






Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.