Sab. Set 24th, 2022

“Sembrerà strano ma le parole del Presidente dell’Eav nel giorno della sua nomina a consigliere particolare del Presidente della Giunta regionale sono chiare, chiarissime: De Luca è un magliaro e il Sindaco di Cmare il suo degno assistente. I pareri ci sono, lui non ha preso impegni perché non sono scritti. Fin qui tutto regolare. Però ci sono cose che non tornano. In una città turistica tenere chiuso Pozzano e Fermata Terme a che serve? Parla di recupero Piazza fermata Cmare centro… ma non sono stati trovati reperti ed è stato interrato il tutto. Quel parcheggio sarà costruito altrove? E la Piazza? Di quale recupero parla?”, lo ha detto il consigliere comunale di LeU, Tonino Scala sulla propria pagina Facebook.

“Poi c’è l’inutilità del tunnel che porterà in treno da cmare scavi, nuova stazione ospedale, a Cmare centro un minuto prima – ha continuato Scala – Il treno però dovrà aspettare altro paio di minuti per poter andare a Sorrento. Mi spiego meglio se ieri la sosta di un treno a Cmare per andare a Sorrento era si 2 minuti con questo intervento sarà di 3. Altra cosa che non comprendo… è possibile che la sovrintendenza consideri di impatto, cancellando dal progetto, un ascensore per portare i turisti da via Nocera a Villa Arianna e non un tunnel in una montagna che ha sul groppone ville romane?”

“Insomma questa storia mi ricorda una vecchia fiaba della nostra tradizione orale: Cricco, Crocco e Manico d’Uncino”, ha concluso.

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Un pensiero su “Castellammare, Scala (LeU) sul traforo di Varano: “De Luca magliaro il sindaco Cimmino suo degno assistente””
  1. Chi ha dato le autorizzazioni per questo intervento scandaloso. Il tono del direttore della EAV è molto arrogante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.