Sab. Ott 1st, 2022

Non ci sarà nessuna riapertura per la stazione dell’Eav nei pressi di via Acton proprio di fronte a due poli strategici quali lo stabilimento Fincantieri e le Terme Stabiane. Ebbene, il nominato – oramai in scadenza – da De Luca risponde picche al sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, che proprio nell’ultimo consiglio comunale di scena a palazzo Farnese aveva richiesto al presidente della regione Campania un aiuto istituzionale e una riapertura della fermata, proprio per rendere più attraente quella parte di città. Ma per Umbertino, oltre agli interessi economici milionari per il traforo di Varano e qualche altra “cosettuccia” proprio nella stazione di via Acton o sulla vetta del Faito poco o niente sembra più interessare di Castellammare.

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.