Lun. Set 26th, 2022

Da qualche settimana veniva utilizzato come espediente, per sfuggire al caro sosta voluto da parte della Tmp, nelle ore diurne mentre per tutto l’anno veniva utilizzato come luogo di sosta selvaggia impunita tra scuole pubbliche e uffici comunali sempre attivi. Da oggi, anche a viale Libero D’Orsi, l’amministrazione Cannizzaro con l’ausilio della Tmp ha pensato di sostituire quel vuoto con il blu delle strisce a pagamento. ‘E chest’è!

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk