Sab. Nov 26th, 2022

Arrivano contromano dal lungomare Garibaldi e si immettono addirittura in due sui murales in villa comunale, facendo a zig e zag molto pericolosamente tra i cittadini a passeggio; oppure arrivano a velocità sostenuta tra i viali, sempre della villa che, secondo ciò che riportano appena due cartelli di divieto installati  avrebbero dovuto scoraggiare e non permettere il transito di quei mezzi elettrici a pedalata assistita.

Un vero problema di sicurezza mai preso in considerazione – dalla passata amministrazione poi sciolta per infiltrazioni camorristiche e dalla polizia locale -, che sottoponiamo per una risoluzione ai tre commissari Cannizzaro, Passerotti e Valentino. ‘E chest’è! 

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *