Sab. Ott 1st, 2022

Qualcuno è già fuori da Palazzo Farnese, insieme alla ex amministrazione del fare e più di qualche altro tra: dirigenti, funzionari, dipendenti comunali e operatori di vigilanza presto lo sarà. Inizia il ripulisti di Cannizzaro, Passerotti e Valentino, su indicazioni del prefetto di Napoli Palomba, che grazie alla commissione d’accesso in appena sei mesi avrebbe intercettato anche un funzionario infedele, che segnalava le varie mosse della commissione d’indagine per provvedere attraverso altri dirigenti e dipendenti infedeli a mettere a posto le carte in favore dell’amministrazione poi sciolta per infiltrazioni camorristiche per questi ed altri fatti.

 

 

L’impressione che abbiamo è che la relazione senza omissis di 151 pagine di Palomba alla ministra Lamorgese è solo la punta dell’iceberg di un sistema criminoso molto più ampio e di una cura ben più complessa, che si protrarrà oltre i 18 mesi decretati il 24 febbraio 2022 dal Consiglio dei ministri del governo Draghi. ‘E chest’è! 

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.