Mar. Dic 6th, 2022






 

 

Un massacro di Verità: quello che ha prodotto la lettera della professoressa universitaria, Loredana Strianese; cittadina stabiese ed ex assessora della giunta Bobbio, amica a livello politico di Gaetano Cimmino. Oggi le cose sembrano notevolmente cambiate, e anche l’endorsement politico dell’allora delfino di Severino Nappi, Emanuele D’Apice, per Lorella: la vera stabiese da portare al parlamento europeo nel 2014; oggi da presidente del consiglio comunale dell’amministrazione Cimmino (completamente annientata dal fuoco amico di Lorella ndr.) imbarazzano non poco. 

 

 






Parole durissime quelle della Strianese, rilasciate ai colleghi di Stabia Channel  (LEGGI ARTICOLO), ma che sono solo (e lo ripetiamo ancora una volta ndr.) la sacrosanta verità: fatti veri che quotidianamente anche noi raccontiamo; prodotti in tre anni di amministrazione del fare chiacchiere del sindaco Cimmino: incapace veramente di fare tutto. ‘E chest’è!

 

 






Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *