Continua la cellula impazzita ad emettere atti mai visti nella città di Castellammare di Stabia, soprattutto in periodo come questo di emergenza sanitaria e crisi economica. A breve sarà molto più difficile parcheggiare in centro, alla stessa tariffa di tutta la città: è l’ultimo salasso dell’amministrazione del fare del sindaco Cimmino che, in Giunta, ha dato il via libera di portare la tariffa della sosta a pagamento da 1€ all’ora a 2€ all’ora.

 

 






 

 

L’obiettivo per Tmp, gestore oramai in scadenza di contratto al comune di Castellammare di Stabia, è recuperare sul rush finale tutti i soldi persi durante il periodo di inizio pandemia; mentre per l’amministrazione comunale è agevolare quelle aree parking a ridosso o fuori dal centro. Ma i cittadini e i commercianti stabiesi sono già sul piede di guerra, come successe lo scorso anno per l’inutile e costosissimo PUM, oggi accantonato. ‘E chest’è!

 

 






Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *