Novant’anni e non sentirli per Il Vespucci. È approdato nel porto di Castellammare di Stabia, questa mattina (foto: Margherita Alfano), l’orgoglio della Marina Militare Italiana; del cantiere navale stabiese – che lo vide nascere negli anni trenta -, e di una città che lo attendeva già da diverse settimane il suo a Castellammare di Stabia (approdo rinviato ad oggi causa casi Covid-19 nell’equipaggio ndr.).






La Nave Scuola per eccellenza, che ha tenuto a battesimo ogni marinaio e cadetto italiano nei mari di tutto il mondo, sosterà nel porto stabiese fino alle 20.00 di questa sera nel quando mollerà gli ormeggi e farà rientro a La Spezia. 

 

 






Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *