Una situazione che va avanti da anni in una parte di città che dovrebbe fungere da biglietto da visita. E invece via Bonito a Castellammare di Stabia è solo l’ultimo dei luoghi abbandonati nel degrado da parte dell’amministrazione del fare del sindaco Cimmino. E pensare che tra i tanti commercianti danneggiati ci sarebbe anche l’attività del coordinatore di Fratelli d’Italia, Michele Aprea (nella foto ndr.),

 

che vive oramai in silenzio e con immenso imbarazzo questa situazione. ‘E chest’è! 

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *