È una delle porte d’ingresso alla città ed è nel degrado e nell’abbandono da parte dell’amministrazione del fare del sindaco Cimmino. Basti guardare le isole spartitraffico previste per il PUM, poi accantonato, nonostante le centinaia di migliaia di euro già spesi.

 

 






 

 

E pensare che l’amministrazione di centro destra a Castellammare di Stabia, per la manutenzione, si è dotata anche di una squadra di ben otto manutentori (con otto stipendi mensili ndr.) che, oltre la villa comunale per le stories instagram del primo cittadino stabiese, dovrebbe essere impiegata per tutto il territorio comunale. Ma tant’è. ‘E chest’è! 

 

 






Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *