Mer. Set 28th, 2022




 

 

È coperta impropriamente da un cartello stradale di divieto di transito e avvolta in un reticolato in plastica arancione di quelli che vengono utilizzati per le messe in sicurezza nei lavori pubblici.

 

 




 

 

Continua ad essere un mistero la fruizione dell’Acqua San Giacomo (della Gori SpA), che intanto è ritornata a sgorgare in via salita Quisisana a Castellammare di Stabia (seppur non sia visibile dallo foto ndr.) ma continua ad essere totalmente inaccessibile per chi ne volesse usufruire. ‘E chest’è! 

 

 




Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.