Sab. Set 24th, 2022




 

 

Sono stati tutti multati dalla polizia locale del comune di Castellammare di Stabia intervenuta sul posto i possessori delle auto private che, senza alcuna autorizzazione, stanno avendo e hanno avuto accesso (nonostante ci fosse divieto di transito e un’ordinanza sindacale del sindaco dell’epoca, Antonio Pannullo ndr.) alle aree private e pedonali di piazza Giovanni XXIII  a Castellammare, a pochi passi dal palazzo del potere politico in ristrutturazione della famiglia Farnese. Ritorna o forse non è andato mai via da quanto è stato eletto il sindaco, Gaetano Cimmino, il cosiddetto parcheggio della casta, nell’area riservata al museo diocesano, e il parcheggio addirittura proprio a ridosso del portone d’ingresso e dell’area cantiere di palazzo di città, riservato con molta probabilità a qualche amico degli amici del sindaco Cimmino. ‘E chest’è!




 

 

 

 






Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.