Un luogo di aggregazione giovanile in via Bonito a Castellammare, nei pressi del patrimonio comunale di palazzetto del Mare diventa ennesimo luogo di abbandono, degrado e dimora per qualche senza tetto della città.

 

 

L’ennesima dimostrazione che l’amministrazione del fare, del sindaco Cimmino, è sempre più lontana dalla realtà e dai temi che riguardano i giovani e le politiche giovanili. ‘E chest’è!

 

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *