La città di Castellammare di Stabia vola nello spazio! Il prossimo luglio sarà lanciato dalla base di Wallops Island della Nasa​ l’esperimento di biologia “ReAdi Fp” finalizzato alla prevenzione dell’osteoporosi nei voli spaziali ed al miglioramento delle terapie osteoporotiche sulla Terra.

L’esperimento che raggiungerà la Stazione Spaziale Internazionale (Iss) realizzato dal Dipartimento di Biologia dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e dalla società spaziale Marscenter, avrà sul suo involucro anche lo stemma della Città di Castellammare di Stabia.

Un riconoscimento voluto fortemente dal presidente del Marscenter, l’ing. Marcello Spagnulo, e dal suo presidente onorario, il generale e astronauta Roberto Vittori, che è stato più volte ospite della Città di Castellammare mostrando attaccamento ai valori ed interesse alle tradizioni stabiesi.

La notizia ci è stata comunicata pochi minuti fa dal nostro concittadino, ing. Norberto Salza, al quale va il mio ringraziamento e quello di tutta la città di Castellammare!

Fonte: Gaetano Cimmino – Fb

Di desk

Un pensiero su “Lo stemma della Città di Castellammare di Stabia nello spazio”
  1. Non vi fa riflettere qualora fossero riportati a riveder la Luce gli Innumerevoli Tesori di Stabia quali ricadute economiche ne riceverebbe Tutti ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *