Gli amministratori campani del Coordinamento Nazionale dei Gruppi Social a favore della didattica a distanza esprimono, in una nota indirizzata al Presidente della Regione Campania e per conoscenza all’Assessore Regionale all’Istruzione, accresciuta preoccupazione per i numerosi casi di contagio registrati in diverse scuole campane, a soli tre giorni dalla ripresa delle attività scolastiche in presenza. Fanno, pertanto, appello alla Regione affinché non avvii in presenza altri studenti e garantisca la didattica a distanza a chiunque ne faccia richiesta e senza condizioni di sorta.

LETTERA APERTA 15.01.2021
Ill.mo Sig. Presidente,
facciamo seguito alle nostre precedenti note, per esprimerLe l’accresciuta preoccupazione di decine di migliaia di famiglie campane per la ripresa delle attività scolastiche in presenza, in ragione dei casi di contagio da Covid-19 registrati, dopo appena 3 giorni dalla cessazione della didattica a distanza, tra allievi o docenti delle scuole primarie e dell’infanzia di Massa Lubrense, Eboli, Nocera Inferiore, Salerno, Maddaloni, di cui si è avuta contezza dai mezzi di informazione, nonché in ragione degli ulteriori episodi, ufficiosamente noti, verificatisi in altri istituti campani.
Pertanto, nell’evidenziarLe nuovamente la gravità della situazione epidemica, a Lei certamente ben chiara, Le richiediamo:
1. di disporre l’obbligo per le scuole di garantire la didattica a distanza, per tutti coloro i quali ne facciano richiesta e senza condizioni di sorta, nelle prime due classi della primaria;
2. di non avviare alla didattica in presenza alcun’altra classe della primaria né dei cicli successivi;
3. in via gradata, di disporre l’obbligo per le scuole di garantire la didattica a distanza, per tutti coloro i quali ne facciano richiesta e senza condizioni di sorta, nelle classi di ogni ordine grado per le quali la Regione, da Ella autorevolmente presieduta, stabilisca nel prosieguo il rientro in presenza;
4. di rendere pubblici i casi di contagio negli istituti scolastici campani.
Fiduciosi di positivo riscontro, porgiamo deferenti ossequi.
Napoli – Salerno – Avellino – Caserta – Benevento, 15.01.2021


Gli amministratori campani del Coordinamento Nazionale dei Gruppi Social a favore della DAD
Dott.ssa Lia Gialanella – Amm.re Gruppo Fb “Tuteliamo i nostri figli scuole chiuse in Campania”
Avv. Mary Buono – Ing. Antonio Ilardi – Amm.ri Gruppo Fb “Genitori Salerno Sì DAD”Amm.ri Gruppo Fb “Genitori Salerno Sì DAD”
Dott. Chim. Cecilia Fontanella – Amm.re Gruppo Fb “Scuola
Dott. Chim. Cecilia Fontanella – Amm.re Gruppo Fb “Scuola, sicurezza e salute senza colore politico”



Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *