Dom. Ott 2nd, 2022




Un chiaro segnale di sfida, nei confronti della politica cittadina e della chiesa, nonostante il grande senso di responsabilità della maggior parte dei cittadini del centro antico, che attraverso tre residenti aveva ripristinato i danni gravissimi a piazza Fontana Grande a pochi metri dalla chiesa dello Spirito Santo del parroco, Don Salvatore Abagnale.



Questa mattina, all’indomani della premiazione del sindaco Cimmino a palazzo Farnese, i vandali sono ritornati per lasciare la loro firma sull’ennesimo atto vandalico in una piazza completamente dimenticata e senza videosorveglianza. Una zona che non ha mai trovato fortuna e benessere. ‘E chest’è!


Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.