L’ultimo consiglio comunale celebrato nell’aula Falcone e Borsellino del comune di Castellammare di Stabia è datato 27 luglio 2020. La politica che dovrebbe decidere, pubblicamente, nel palazzo deputato a farlo: è scomparsa!




Le sedute di consiglio comunale e di commissioni consiliari oramai si svolgono senza alcuna presenza di pubblico o stampa cittadina autorizzata a farlo, la politica di centro destra è oramai libera di duettare a braccetto con le opposizioni consiliari, oramai quasi del tutte consenzienti, mentre il popolo continua a non poter partecipare, a non sapere (se non attraverso dall’Informazione libera o indipendente) e affondare in un clima da regime totalitario, che comunica solo attraverso la propaganda social, mentre si  trema per la seconda ondata da Covid-19 che è arrivata. 




Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *