Lo scorso anno era quasi diventato un simpatico tormentone. Cimmino il sindaco più amato dalle mamme e dagli alunni ma quest’anno, alle prime allerte, l’andazzo ha restituito un primo cittadino più severo o distratto e per la giornata di oggi, diversamente da come hanno fatto gran parte dei suoi colleghi in provincia di Napoli, ha deciso di lasciare le scuole aperte, con bambini di pochi anni esposti alle insidie e alle intemperie della città.




Intanto a Castellammare di Stabia, nei luoghi nevralgici del traffico cittadino: è caos totale.




Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *