Lun. Set 26th, 2022

Giustifica così la sua assenza a palazzo Farnese durante l’incontro tra il sindaco, Gaetano Cimmino e una delegazione di commercianti stabiesi tra cui il presidente facente funzione dell’Ascom, Johnny De Meo.

“Sono fuori città ma comunque non sarei andato alla riunione perché non li riconosco. Sono decaduti da due anni. Anzi. Sono scaduti. Per me non rappresentano niente”, altro che nota stonata parole e musica intonatissima, dell’assessore alla Mobilità, Gianpaolo Scafarto, che rincara la dose contro Johnny De Meo e il suo direttivo, proseguendo per la sua strada già tracciata sul PUM nonostante i tentativi – da vecchio volpino democristiano del sindaco Cimmino -, di raffreddare gli animi e rimandare il tutto a dopo le feste e gli isolati mugugni politici di Fratelli d’Italia ed Ernesto Sica, che chiedono il rimpasto di giunta e Luigi Bobbio proprio al posto del maggiore dell’Arma, blindatissimo per la riconferma. ‘E chest’è! 

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.