Sab. Set 24th, 2022
Una serata con il centro cittadino completamente in tilt e in mano ai parcheggiatori abusivi e una mattinata con i cittadini all’inferno. Questa è la città di Totò e Peppino: siamo in via regina Margherita a Castellammare di Stabia e continua a non funzionare niente nello scacchiere dell’amministrazione comunale del fare e i professionisti del PUM.
In attesa che arrivino i fatti: il progetto, i parcheggi, gli stalli i sensori (per attivare finalmente l’app K-City), la videosorveglianza e anche quegli agenti di polizia locale assunti proprio qualche settimana fa, per multare anche chi parcheggia selvaggiamente o addirittura a spina di pesce su un marciapiede, a pagare sono solo i cittadini.
Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.