Lun. Set 26th, 2022

Anche Catello Manzo, 69 enne stabiese, conobbe quanto fosse bella e spietata la nostra Castellammare di Stabia e mentre era in sella alla sua bici nel 2019 pagò con la vita – dopo circa tre mesi di agonia – il conto di tanto degrado culturale della sua città. Oggi la bici di Catello, riverniciata di bianco, è diventata un monumento a via Cupa Varano a Castellammare di Stabia, ideato dai ragazzi degli Amici della Filangieri di Castellammare di Stabia, proprio per ricordare tutte quelle morti bianche e vittime della strada per incidenti, che con un po’ di attenzione in più da parte di chi li provocò, potevano essere evitati.

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Un pensiero su “Castellammare. Fu investito da un pirata della strada: oggi la bici di Catello Manzo diventa un monumento”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.