Dom. Ott 2nd, 2022

“Il Sindaco Cimmino deve scrivere al Prefetto e chiedere la revoca delle ordinanze dei comuni della penisola sorrentina che vietano l’accesso alle spiagge libere ai cittadini non residenti. La spiaggia ed il mare è di tutti. Se tutti i comuni costieri adottassero questo divieto, per gli abitanti delle città senza mare si negherebbe il diritto alla libera balneazione”, lo ha detto il consigliere comunale, Andrea Di Martino.

“Fa bene Castellammare a non seguire questo assurdo e stupido campanilismo – ha continuato Di Martino – Ma in questo modo le nostre spiagge libere rischiano di sovraffollarsi. Essendo le uniche balneabili a libera fruizione. L’affollamento genera un rischio covid altissimo che non può essere scaricato sulla popolazione Stabiese. È per questo che ho chiesto ufficialmente al sindaco, ieri in consiglio comunale, di scrivere al Prefetto per chiedere la revoca delle ordinanze dei sindaci Sorrentini che riservano le spiagge libere ai soli residenti”, ha concluso.

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.