Sab. Set 24th, 2022

Siamo in villa comunale a Castellammare di Stabia, a pochi passi ci sarebbero anche i cassonetti per la raccolta differenziata predisposti dalla Am Tecnology ma per la movida degli INFAMI è veramente troppo faticoso concepire una città pulita partendo da ognuno di noi. Il lockdown non ha insegnato niente, purtroppo.

E sì, perché in questo caso c’entra veramente poco l’amministrazione comunale – che comunque potrebbe rafforzare la videosorveglianza o impartire indirizzi politici più stringenti alla polizia locale – ma conta, culturalmente, quanto siamo capaci di amare la nostra Castellammare di Stabia e rispettarla.

Ebbene, questi individui non ci riescono proprio e allora perché non cacciarli da Castellammare di Stabia con un Daspo amministrativo, visto che in molti casi si tratta anche di cittadini residenti? Ah, saperlo!

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.