Dom. Ott 2nd, 2022

Doveva essere la prima salita e discesa in panarella insieme per il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, e per la candidata al consiglio regionale di Forza Italia, Annarita Patriarca, e invece niente: Cimmino dà buca alla Patriarca – per impegni sopraggiunti all’ultimo momento – e quando arriva in cima alla montagna improvvisa una volata in bici con altri due potenziali candidati alle prossime regionali ma non con Annarita che, mestamente, è restata al palo a guardare.

Ma la campagna elettorale è lunga, la Patriarca non è di primo pelo a livello politico e ce ne saranno di occasioni per far cambiare idea anche a Cimmino, che in questa fase di vigilia pre elettorale ha scelto di non scegliere – come al solito – e preservare gli equilibri politici interni alla sua coalizione di centro destra a palazzo Farnese.

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.