Sarà totalmente riqualificata in tutte le sue aree, saranno abbattute tutte le barriere architettoniche e saranno previsti infine ben tre ascensori per personale e utenti. Finalmente, anche se in tempi di elezioni regionali, potrebbe cambiare il volto di una delle stazioni dell’Ente, del presidente Umberto De Gregorio, più pericolose in termini di incolumità pubblica, più abbandonata e più degradata di tutta la rete ferroviaria sul territorio regionale dell’ex Circumvesuviana. Un vero e proprio reportage, mette in risalto tutti i mali di questa tratta che, a quanto sembra, presto potrebbero essere solo un brutto ricordo. L’intervento sarà curato dalla azienda Pizzarotti.

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *