© Genny Manzo Stabiesial100%

“Restate a casa, vengo io da voi”, è questo il messaggio di Don Gennaro Giordano, parroco della chiesa di Sant’Agostino nel quartiere CMI a Castellammare di Stabia che, da quando sono state vietate le attività parrocchiali e le cerimonie eucaristiche causa pandemia da Coronavirus, ha iniziato a camminare per le strade della periferia stabiese. Un parroco da sempre in trincea che, anche in questo periodo di emergenza e di smarrimento raduna la sua comunità ai balconi delle proprie abitazioni e li benedice. Questa mattina, Don Gennaro, come documentato in diretta della pagina Facebook Stabiesial100%, ha portato il crocifisso per le strade di via Napoli.

Don Gennaro Giordano, della chiesa di Sant'Agostino a Castellammare di Stabia, tutti i giorni da quando hanno vietato le funzioni liturgiche, parte in processione dalle palazzine del CMI e si reca nelle varie strade del quartiere.

Pubblicato da STABIESI AL 100 % su Venerdì 10 aprile 2020

BENEDICE AI BALCONI E UN BAMBINO DALLE CANCELLATE DELLE SUA ABITAZIONE SALUTA E COMMUOVE TUTTI

Tanti i fedeli ai balconi emozionati ma la commozione ha raggiunto il culmine quando un bambino ha potuto salutare il parroco e il crocifisso solo dalla cancellata della sua abitazione causa restrizioni Coronavirus.

© Genny Manzo Stabiesial100%

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *