Sab. Nov 26th, 2022

Un incontro non annunciato e non pubblicizzato dalle parti in causa per comprendere, se ce ne fosse ancora bisogno, in quali condizioni sociali versano i circa 40 esodati della ex Meb dei quali fanno parte in maggioranza quelli estromessi dai cicli produttivi con la SBE Sud del Gruppo Vescovini, che ancora continuano a presidiare i cancelli della ex Meb di Corso de Gasperi a Castellammare di Stabia.

Il neo deputato del M5S, Gaetano Amato, accompagnato dal presidente di Piazza Attiva, Rosario Savarese – dopo aver salutato amici e sostenitori al Cinema Montil qualche settimana fa -, hanno deciso e iniziato la cosiddetta lunga corsa da una delle porte d’ingresso e di uscita dalla città; che lì porterà alle elezioni amministrative del dopo scioglimento a Palazzo Farnese (proroghe permettendo) dove Savarese, da underdog, si giocherà le carte per diventare sindaco di Castellammare di Stabia nel 2024. ‘E chest’è!

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *