Dom. Set 25th, 2022

Sembrava tutto finito nell’oblio della Casa della libertà, con il cosiddetto nuovo corso a farla da padrone non solo in Campania ma in tutta la provincia di Napoli.

Ma per Fulvio Martusciello, come riportato nella giornata di ieri dal collega Pasquale Napolitano (LEGGI ARTICOLO), il 15 agosto non ci sarà alcun posizionamento nel listino bloccato di Forza Italia su volontà proprio del presidente Berlusconi, che lo avrebbe relegato per i prossimi due anni al ruolo che già svolge da europarlamentare. Una bocciatura per Fuffy il coordinatore, dopo la debacle per gli azzurri alle elezioni della Città Metropolitana di qualche mese fa, che darà nuova linfa ai Cesaro’s, di Armando Cesaro, pronti a ritornare in grande stile alle politiche del 2022 e mettersi nuovamente in discussione accettando la sfida delle preferenze il 25 settembre.

A Castellammare di Stabia e Gragnano, realtà di nostro interesse, già da qualche giorno sono ritornati in campo per dare appoggio all’ex capogruppo di Forza Italia in Regione Campania l’ex sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino e il sindaco di Gragnano Nello D’Auria. ‘E chest’è! 

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.