Mer. Set 28th, 2022

Inizia l’estate e scadono i dehors voluti dall’amministrazione poi sciolta per infiltrazioni camorristiche il 24 febbraio 2022. L’amministrazione Cimmino faceva acqua da tutte le parti ed anche non garantire un termine medio lungo per quanto concerne l’installazione delle infrastrutture da sommare alle cubature dei locali non solo del lungomare di Castellammare di Stabia potrebbe portare Cannizzaro, Passerotti e Valentino quasi sicuramente a riportare tutto allo stato di partenza, dopo le 50 sanzioni amministrative di 120 euro cadauno per licenze scadute, facendo grazia ancora una volta del rispetto delle misure di sicurezza stradale, che mettono ancora una volta in pericolo i pedoni, e di quel Codice della Strada già fin troppe volte trafitto nella Città delle ex Acque, della malapolitica e della malagestio. ‘E chest’è!

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk