Dom. Ott 2nd, 2022

Finalmente una bellissima giornata ed il preludio con un po’ di normalità riconquistato dopo l’emergenza sanitaria da Covid-19 lunga un anno e pochi mesi anche nelle scuole materne di Castellammare di Stabia ed in particolare in quella del rione Annunziatella, della dirigente scolastica Annapaola Di Martino. Giochi con le immancabili bolle di sapone e non solo, balli e pic-nic, nell’area e sul prato antistante la scuola elementare e materna nella periferia stabiese

A seguire uno stralcio

 

e di corollario a momenti indimenticabili l’uovo solidale della Associazione Piccolo Grande Amore, offerto dai genitori dei piccoli Stabiesi per sostenere e supportare la battaglia di altri piccoli Guerrieri campani meno fortunati, che già dalla tenerissima età si sono ritrovati loro malgrado a combattere con le proprie famiglie contro le malattie oncologiche e geneticamente rare. 

“Mi avete fatto commuovere. Sto a Napoli per un’altra consegna solidale all’ospedale Santobono. E sto piangendo!”, così ha commentato il presidente della Associazione Piccolo Grande Amore, Alfonso Malafronte, una volta appreso dell’iniziativa.

“Ringrazio a nome mio, a nome di tutti i piccoli Guerrieri ed i volontari per il grande video che ci hanno fatto,

A seguire uno stralcio

e che sarà mia cura girare al Gemelli a Roma, al bambino Gesù e nel reparto del Pausilipon di Napoli. Presto saremo al IV Circolo per conoscerli e ringraziarli tutti”.

La giornata si è conclusa con i ringraziamenti e le immancabili foto di gruppo e selfie di famiglia scolastica. Questa è Castellammare di Stabia. Chapeau!

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.