Sab. Nov 26th, 2022

È chiuso già da diversi giorni, e da quello che ci sussurrano i residenti e gli affezionati frequentatori dell’unico polmone verde cittadino nel quartiere San Marco a Castellammare di Stabia per ferie ancora non godute dall’unico custode a disposizione per il Comune di Castellammare di Stabia del commissario Cannizzaro. A nostro modestissimo avviso è solo l’ultima vergogna legata: alla malagestio delle risorse umane a disposizione, della pianta organica e all’organizzazione del lavoro in un ente pubblico che conta centinaia e centinaia di dipendenti in una visione molto più generale.

 

Insomma se in una società privata tutto questo non potrebbe mai accadere: al Comune di Castellammare di Stabia, con il denaro dei cittadini che si continua a sperperare come fosse acqua corrente, succede da un bel po’ di decenni con la politica cacciata dal Palazzo per infiltrazioni camorristiche il 24 febbraio 2022 ed anche con i commissari Cannizzaro, Passerotti e Valentino la musica non sembra purtroppo cambiata. ‘E chest’è!

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *