Mer. Set 28th, 2022

Non sappiamo onestamente chi scrive gli interventi in consiglio regionale dell’assessore alle attività produttive, lavoro e demanio della Regione Campania, Antonio Marchiello, ma ci sentiamo di affermare senza remore di essere smentiti che sono un cumulo di BALLE: quasi dieci minuti di: inesattezze, balle o bugie veramente clamorose sulle vertenze ex Meridbulloni ed ex Montefibre, che fanno infine come se fosse un’altra ciliegina sulla torta della incapacità non solo politica un ritratto quasi celestiale per l’imprenditore Alessandro Vescovini.

La Verità, caro Pinocchio-Marchiello, è veramente ben altra; e per iniziare proprio da Vescovini stiamo ancora attendendo il prossimo video della controinformazione alla nostra Informazione del nostro blog e al nostro Genny Manzo rimasta muta da quasi un mese mentre, di rinvio in rinvio per l’approdo ad Acerra, si continuano a licenziare ed abbandonare il progetto avventura-sventura di Monfalcone e quei 55, oggi sono diventati meno di 20 in fermento e logori, e tutto il resto rientrati a Castellammare di Stabia con una mano davanti e l’altra dietro e senza più un posto fisso proprio alle 12.30 di oggi incontreranno per tali e tante altre incapacità tutte insieme il commissario antimafia Cannizzaro per richiedere proprio a Pinocchio-Marchiello di iniziare a calare anche sui toni trionfalistici di una ennesima disfatta della politica nazionale, regionale e locale ed incontrare quanto prima per una risoluzione i sindacati, i comitati, i circa 40 esodati di ex Meb ed ex SBE Sud e quelli di Ex Montefibre, che non trovano pace da oltre 18 anni. ‘E chest’è per il momento!

(1. Continua) 

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk