Dom. Set 25th, 2022

Compare anche Carlo Carrillo (nella foto al fianco dell’ex sindaco Cimmino ndr.), direttore responsabile e fondatore della testata giornalistica contro il “sistema” della camorra StabiaPolis nella relazione del Prefetto di Napoli, Claudio Palomba, sullo scioglimento per infiltrazioni camorristiche del comune di Castellammare di Stabia. Cugino di primo grado del boss defunto, Michele D’Alessandro (nella foto ndr.), fratello di Luigi del clan di Scanzano. ‘E chest’è!

Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.