L’attesa è terminata, e al prossimo consiglio dei ministri fissato o per il 3 gennaio 2022 o per il 7 gennaio 2022 finalmente arriverà il tema sicurezza e il pollice verso il basso della ministra, Luciana Lamorgese, dopo gli atti di indirizzo del prefetto di Napoli, Claudio Palomba: a chiedere gli scioglimenti dei comuni di Castellammare di Stabia e Torre Annunziata; rispettivamente battenti bandiere PD e Forza Italia.

 

 






 

 

Per il 10 gennaio 2022, infine, potrebbe arrivare a palazzo Farnese il commissario prescelto per il biennio stabiese: continua ad essere in pole position, come da noi anticipato nella giornata di ieri, l’ex questore di Napoli, Santi Giuffrè. ‘E chest’è! 

 

 






Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *