Sab. Nov 26th, 2022






 

 

Tanta delusione per i fucaracchi dell’amministrazione Cimmino, che diventano i fumaracchi per l’enorme nube di fumo che si è sprigionata, in pochi minuti, dopo l’accensione delle tre pire costruite questa mattina sull’arenile di Castellammare di Stabia per la ragguardevole cifra di 16mila per un flop. Tanta gente era intervenuta in villa comunale speranzosa di godersi uno spettacolo (Sic!), ed invece è stata costretta ad andare via delusa ed infreddolita.

 

 






 

 

Sarebbe arrivata pure l’ora che qualcuno a palazzo Farnese si assumesse finalmente le responsabilità di tutta questa incapacità, spreco di soldi pubblici, che continuano a pagare gli stabiesi al cospetto di eventi, è proprio il caso di dirlo: tutto fumo. ‘E chest’è!

 

 






Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *