Dom. Gen 29th, 2023






 

La cattivissima gestione amministrativa e politica di Castellammare di Stabia continua a riverberarsi non solo in città ma anche in un luogo che dovrebbe essere di culto e sacro: i cimiteri comunali di via Napoli con le proprie due ali quella vecchia e quella nuova.

 

 






 

Purtroppo, come tutto a Castellammare di Stabia, non c’è alcuna differenza tra vecchie e nuove, con il degrado e l’abbandono come sempre palpabili e in crescita esponenziale

soprattutto in questi giorni agostani di fortissimo caldo, che non fanno altro che amplificare il dolore e il disagio per la collettività cittadina e soldi sperperati quando ci sarebbe da badare al necessario. ‘E chest’è! 

 

 






Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *