Mer. Set 28th, 2022






 

 

Via Ripuaria è una terra di mezzo, tra Castellammare di Stabia e Pompei, tristemente nota a livello nazionale per le esondazioni del fiume Sarno nei periodi autunnali ed invernali. E proprio i continui allagamenti della sede stradale ma ancora di più alcuni recentissimi lavori rattoppati malissimo, stanno rendendo pericolosissima questa arteria di collegamento fondamentale con l’hinterland vesuviano, percorsa quotidianamente da migliaia di moto, veicoli e mezzi anche pesanti. 

 

 






 

 

Accogliamo la segnalazione di un cittadino stabiese in scooter che, durante il proprio malaugurato transito da queste parti, è stato letteralmente travolto dalle acque, che dire putride ci sembra veramente un complimento, alzate in maniera incurante da un incivile automobilista di transito nella giornata di ieri sulla corsia opposta. Vergogna. ‘E chest’è! 

 






Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.