Dopo i toni rivoluzionari e trionfalistici nei primi mesi dell’amministrazione del fare nell’esperienza politica marchiata Gaetano Cimmino sindaco, si ritorna a parlare – dopo quasi due anni e su richiesta delle rassegnate opposizioni consiliari -, di Terme di Stabia e Sint: due argomenti molto spinosi non solo per il primo cittadino stabiese ma anche per la sua maggioranza.

 

 






 

 

Sarà sicuramente un’Assise bollente, il giorno 5 luglio 2021 alle ore 9.30, nonostante il veto e un’Aula completamente deserta dalla parte del pubblico, causa Covid-19, nonostante l’ancora vivo interesse di decine, decine e decine di ex lavoratori termali. ‘E chest’è! 

 

 






Di desk

Un pensiero su “Castellammare. Dopo quasi due anni di silenzio si ritorna in Aula per Terme di Stabia e Sint”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *