Sab. Nov 26th, 2022






Tempi di percorrenza veicolari infiniti nella Castellammare di Stabia post ripresa da Covid-19. Siamo a via Acton, la porta d’ingresso della città per chi giunge dalla penisola sorrentina e costiera amalfitana,

 

 

e già nel pomeriggio di ieri fino a tutta la notte si sono registrati dei maxi incolonnamenti, che non fanno sperare nulla di buono per il futuro in tutta la città e sulla salubrità dell’aria che i cittadini sono costretti a respirare.

 

 






 

 

L’amministrazione del fare del sindaco Cimmino e del neo assessore Di Nardo, dopo la nefasta esperienza del Piano Urbano di Mobilità, dell’ex assessore Scafarto, sembrano aver abbandonato qualsiasi idea di gestione sul flusso in entrata e in uscita dalla città, in attesa che anche i punti parcheggi, promessi dal sindaco Cimmino, possano diventare prima o poi realtà. ‘E chest’è!






Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *