Sab. Nov 26th, 2022




Gianpaolo Scafarto è ritornato per ribattere colpo su colpo verso chi non ha creduto più in lui ed ha preferito voltare pagina nell’amministrazione del fare scegliendo il nipote del coordinatore di Forza Italia, Nello Di Nardo, per il PUM ma non solo. Una comunicazione social, affidata ad un profilo personale su Facebook, per lui che si era fin da subito detto da assessore allergico.




Ma si sa: nella vita mai dire mai come la provocazione mossa proprio da noi su una possibilità di rivederlo presto candidato ad una poltrona importantissima di palazzo Farnese, magari proprio quella del sindaco Cimmino tanto da realizzare il sogno PUM e ZTL a Castellammare di Stabia naufragate nell’amministrazione di Cimmino, Di Nardo, e i tanti barboncini anche di sinistra dell’amministrazione del fare a Castellammare di Stabia, per il momento senza margine di recupero. ‘E chest’è!






Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *