Lun. Set 26th, 2022




 

Dopo il caso delle fonti Acidule di Plinio e dell’Acqua della Madonna in via Caio Duilio anche in via salita Quisisana a Castellammare di Stabia ritorna “a secco”, e senza alcun avviso preventivo o affisso quantomeno nei pressi delle fontanine di la fonte di San Giacomo.

 





 


L’ennesimo schiaffo in pieno volto dalla sedicente amministrazione del fare del sindaco Cimmino per il patrimonio sorgentizio cittadino oramai nelle mani della Gori SpA. ‘E chest’è! 

GUARDA LA DIRETTA 

 




Commenta con il tuo profilo Facebook ebook

Di desk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.